Finito Plastic Free: Il Workshop di Lillo Locastello con Barbara Scandariato

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato. Domenica mattina 9 giugno, in una vecchia fabbrica di mattoni, si è svolto l’ultimo dei workshop in programma del master Fotografo 2024. Per questo shooting, dal nome “Plastic Free“, come per il precedente workshop “Ecological Portrait“, lo staff della Creaworld, guidata da Livio Facciponte, si è avvalsa della collaborazione della modella Barbara Scandariato. Per entrambi gli shooting, ha indossato dei vestiti realizzati dall’artista Lillo Locastello. Presente sul set, anche l’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Vincenzo Corbo e dall’assessore alle politiche sociali Francesco Giordano. Fino adesso, il team dei fotografi ha svolto un lavoro eccezionale che ci ha permesso di realizzare un importante opera di bonifica nel nostro territorio. La Masseria di Cazzola, trasformata in una discarica a cielo aperto, dopo anni di degrado, è stata finalmente ripulita. Sono fiero di tutto ciò e di aver avviato questa collaborazione con loro. Con queste parole il sindaco Corbo ha fatto i complimenti ai corsisti del master Fotografo 2024. Il lavoro del team non è ancora finito. Presto, le loro opere fotografiche saranno fissate in diversi punti di Canicattì per sensibilizzare la comunità nella lotta contro l’inquinamento.

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato

Come si è svolto Plastic Free? Per la sostenibilità ambientale, è fondamentale il riciclo. Ancora una volta, si è fatto affidamento alla creatività connessa al’uso del materiale riciclato. Per l’occasione la modella Barbara, ha indossato un vestito fatto interamente di plastica. i corsisti, sotto la guida esperta del docente Franco Signorino, prima suddivisi in gruppi di tre, hanno effettuato una serie di scatti. Successivamente, hanno interagito da soli con la modella, lasciando libero sfogo al proprio estro artistico.

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato

Come è stato realizzato Ecological Portrait? Giorno 23 maggio, presso i locali della Creaworld, ha avuto luogo lo shooting Ecological Portrait. Nello specifico, i corsisti, guidati Francesco Signorino e Livio Facciponte, hanno fotografato Barbara Scandariato, effettuando dei ritratti, utilizzando il primo piano e il primissimo piano. Dopo la teoria, in cui il docente ha spiegato la tecnica da utilizzare, gli alunni hanno effettuato una serie di scatti. Le fotografie saranno utilizzate per realizzare dei servizi sulla campagna di sensibilizzazione con lo slogan NO ALL’INQUINAMENTO.

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato

Perchè realizzare il workshop sulla set della fotografia industrial? Questo genere fotografico, negli ultimi anni, ha preso il sopravvento per realizzare scenografie molto personali ed evocative. In questi luoghi sembra che il tempo non sia mai trascorso. La fotografia industriale è il racconto dei processi di produzione e la realizzazione dei beni e dei prodotti. Consiste nel fotografare gli strumenti, i macchinari e i laboratori, mostrando i valori e i punti forti dell’azienda. Questo genere fotografico è il mix di esigenze comunicative, pubblicitarie, artistiche e creative. Le luci e le inquadrature, sono il frutto di un attento studio fatto di una tecnica fotografica con lo scopo di realizzare immagini dal forte impatto comunicativo.

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato

Chi è Lillo Locastello? Noto artista di Canicattì, è uno scenografo professionista. Nella sua carriera ha realizzato scenografie di ogni genere, sia commerciali che per progetti artistici. Ancora una volta, grazie alla sua creatività, è riuscito a raggiungere gli obiettivi prefissati. Le sue idee, da un semplice schizzo fatto su carta, prendono forma e si trasformano in qualcosa di concreto e tangibile, utilizzando materiali di facile reperibilità. La sua fantasia non conosce ostacoli. L’artista, cucendo e modellando la carta e la plastica sulla modella Barbara Scandariato, ha realizzato due splendidi vestiti.

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato. La bellezza e la femminilità della donna, insieme al riciclo creativo, sono stati fotografati per dire NO ALL’INQUINAMENTO. Riciclare la carta e la plastica, essendo innovativi, riciclabili, ecosostenibili e puliti è segno di rispetto e pulizia e in più possono essere sfoggiati come segno di arte e creatività. Con questa campagna di sensibilizzazione, si vuole cercare di dare l’input per vivere in un ambiente più pulito, più semplice da respirare poichè l’uomo vive nell’ambiente che lo circonda.

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato

Finito Plastic Free, lo shooting sul riciclo con Barbara Scandariato. Carmelo Mulone e Ausilio signorino hanno realizzato il backstage. Salvatore Caico, Gaetano Ricotta e Concetta Monteleone hanno garantito lo svolgimente del workshop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *